Calzature di sicurezza per dermatomicosi

0
689
Tempo di lettura: 5 min
Calzature-di-sicurezza-per-dermatomicosi-safetyshoestoday

Sul mercato c’è un’ampia scelta di scarpe antinfortunistiche, e a prima vista sembrano tutte simili, ma in realtà ci sono grandi differenze fra i diversi tipi; ciò a cui miro in quest’articolo è darti dei consigli sulle calzature di sicurezza per dermatomicosi.Calzature-di-sicurezza-per-dermatomicosi-safetyshoestoday

In questo articolo cercherò di darti un’idea di quali tipi di problemi potrebbero essere evitati utilizzando alcune tipologie di scarpe antinfortunistiche e, quindi, alle tue esigenze in generale.

Sono certo che quest’articolo ti aiuterà a scegliere un modello di calzature di sicurezza per il tuo problema di dermatomicosi.

Cosa è la dermatomicosi

La dermatomicosi è un’infezione fungina della pelleLe dermatomicosi sono malattie dermatologiche molto comuni e il rischio di contrarle è stimato intorno al 20% dei casi in una vita intera, e i tassi di incidenza aumentano per chi vive in ambienti con clima caldo e umido.

Ciò che ci interessa principalmente è che la dermatomicosi colpisce anche i piedi e le unghie.

Le infezioni da lieviti si manifestano tipicamente come intertrigo, per via dello sfregamento fra due parti del corpo, e si possono riscontrate anche tra le dita dei piedi.

Sembra esserci una correlazione generale positiva tra l’incidenza di dermatomicosi e l’età.

Le cause

Calzature-di-sicurezza-per-dermatomicosi-safetyshoestoday

La dermatomicosi più comune è quella nota come piede d’atleta. Qui, i funghi prosperano in microclimi caldi e umidi che vengono a formarsi negli spazi tra le dita. Molti pazienti contraggono questa malattia in piscine pubbliche o docce, dove c’è un carico patogeno elevato e umidità sufficiente. Una volta che l’agente patogeno fungino ha infettato la pelle del piede, può facilmente essere trasmesso ad altre aree del corpo, ad esempio ad unghie, mani.

 

Sintomi

I sintomi variano con l’agente patogeno fungino e con l’area del corpo affetto da dermatomicosi. Molte di questa patologie sono associate a desquamazione, pelle arrossata e prurito. La pelle potrebbe sembrare screpolata. Un tipo molto comune di dermatomicosi è la tigna, che si manifesta in forma di eruzioni cutanee rosse, rotonde o a forma di anello, pruriginose.

Diagnosi

Mentre il quadro clinico può rilevare una dermatomicosi generica, è sempre meglio testare direttamente un campione dell’agente fungino. Pertanto, il medico analizzerà al microscopio campioni di pelle o unghie e identificherà la specie di appartenenza del patogeno.

Trattamento

Calzature-di-sicurezza-per-dermatomicosi-safetyshoestoday

La terapia farmacologica è indicata per eliminare l’agente patogeno responsabile di dermatomicosi. Le patologie di tipo semplice sono solitamente trattate con antimicotici per uso topico, come creme, unguenti o smalto per unghie. I casi che si presentano come infezioni estensive possono essere trattati con farmaci antifungini sistemici.

Prevenzione

Esistono diverse misure preventive:

  • curare l’igiene del piede
  • Un cambio di calzini regolare.
  • Uso del talco per assorbire il sudore.
  • Mantenimento di un peso corporeo sano.
  • Qualsiasi misura per evitare la soppressione immunitaria.

[consiglio_esperto]

Calzature di sicurezza per dermatomicosi

Calzature-di-sicurezza-per-dermatomicosi-safetyshoestoday

Le calzature di sicurezza per dermatomicosi servono a prevenire eventuali infestazioni della pelle e degli spazi tra le dita dei piedi, causati da funghi parassitari. La tinea pedis o il piede d’atleta sono altri nomi con cui questa patologia viene riconosciuta. La causa primaria di questa patologia è associata ad un aumento della temperatura del piede a causa della cattiva sudorazione e del calore, conseguenza di calzature inadeguate o di un’alterazione dell’idratazione della pelle dovuta all’eccesso di umidità o iperidrosi. Il mancato utilizzo di calzature di sicurezza per dermatomicosi, potrebbe comportare l’aggravamento delle condizioni della patologia, la formazione di vescicole o macchie, cattivo odore, prurito più o meno intenso e desquamazione.

Il piede d’atleta o dermatomicosi, quindi, è quella patologia della pelle delle dita dei piedi che si screpolano fino a rompersi e sanguinare e molto dipende dalla ventilazione interna della scarpa.

Il mancato utilizzo di calzature di sicurezza per dermatomicosi, potrebbe comportare la cronicità della patologia e, quindi, l’avere sempre piedi screpolati con insorgenza di prurito.

Prevenzione della dermatomicosi con i giusti accorgimenti

Per questo motivo, procedi subito all’acquisto di scarpe ventilate:

  • se necessiti di calzature di sicurezza per dermatomicosi di tipo S2 o S3, quindi, idrorepellenti e meno ventilate delle S1 o S1P ti conviene acquistarne un paio di qualità superiore perché miglior pelle e fodera offrono una migliore traspirazione dei materiali, e un peggior microclima interno per gli agenti patogeni;
  • se necessiti di calzature di sicurezza per dermatomicosi di tipo S1 e S1P, dovrai acquistare scarpe con tessuti traspiranti, con perforazioni ampie o addirittura sandali di sicurezza;
  • acquista calzature di sicurezza per dermatomicosi con soletta di qualità in PU soffiato e con tessuto superiore  della soletta con trattamento antibatterico, possibilmente ai carboni attivi e perforate;
  • ricorda di allacciare bene le scarpe per la tua sicurezza, però senza stringerle eccessivamente;
  • migliora la qualità delle calze da lavoro, acquistandone da lavoro o da sport in materiali tipo dri fit o comunque realizzate in materiali che assorbono e rilasciano l’umidità, lasciando il piede asciutto;
  • Consiglio di avere più di un paio di calzature di sicurezza per dermatomicosi ed alternarle, così da usare sempre scarpe antinfortunistiche asciutte e pulite, soprattutto interiormente;
  • Inoltre, ricorda di eseguire spessissimo la manutenzione interna della scarpa con spray anti odore e anti batterici e polveri per i piedi e cambiare spesso i calzini e le solette interne.

 

Scarpe antinfortunistiche “TRASPIRANTI IN TESSUTO” selezionate da SafetyShoesToday

€115.95
in stock
2 new from €114.78
Amazon.it
€85.39
107.00
in stock
17 new from €85.39
Amazon.it
€43.53
in stock
1 new from €43.53
Amazon.it
€94.35
in stock
6 new from €93.40
Amazon.it
Free shipping
€101.16
in stock
3 new from €101.16
Amazon.it
Free shipping
Last updated on 02/07/2020 8:52 AM

Scarpe antinfortunistiche “TRASPIRANTI IN PELLE SCAMOSCIATA” selezionate da SafetyShoesToday

€79.93
in stock
7 new from €67.99
Amazon.it
Free shipping
€72.09
in stock
1 new from €72.09
Amazon.it
Free shipping
€82.34
in stock
1 new from €82.34
Amazon.it
Free shipping
Last updated on 02/07/2020 8:52 AM

 

Calzature di sicurezza per dermatomicosi, Conclusione

Questi sono dei piccoli accorgimenti per scegliere le giuste scarpe antinfortunistiche per il tuo problema di dermatomicosi.

Una volta che seguirai questa guida, ed avrai scelto per bene le tue scarpe di sicurezza, potrai lavorare più comodamente.

Ti garantisco che se ti procuri il giusto modello di scarpe di sicurezza, la tua esperienza lavorativa migliorerà!

Cosa ne pensi di quest’articolo sulle calzature di sicurezza per dermatomicosi?

Calzature di sicurezza per dermatomicosi. Hai qualche punto da aggiungere?

Lasciaci un commento!

Articolo precedenteCalzature di sicurezza per piede piatto
Articolo successivoCalzature di sicurezza per piedi maleodoranti
Robert Frog
Sono nato a Londra nel 1975 e qui tutt’ora risiedo. Potrei definirmi, riassumendo in poche parole la mia lunga carriera lavorativa, un grande esperto del mondo del piede. Subito dopo il diploma in Scienze Motorie ho iniziato a lavorare in un’ortopedia nella quale si realizzavano plantari su misura per persone con problemi del piede. Nel 1999 sono stato assunto come Key Account Manager in una nota catena di calzature antinfortunistiche e altri dispositivi di protezione individuale. Tra i miei clienti avevo numerose industrie, che visitavo regolarmente per comprendere le esigenze dei lavoratori, sia in termini di protezione che di comfort. Durante questi anni ho consolidato le mie conoscenze sulle problematiche del piede. Non solo: ho studiato con attenzione i prodotti che proponevo: frequentando corsi, partecipando a fiere di settore e, spesso, raccogliendo l’invito delle aziende produttrici a visitare gli stabilimenti. Ho potuto, così, osservare da vicino le tecniche e i materiali con cui vengono prodotte le migliori scarpe antinfortunistiche. Dal 2015 collaboro con la PPE Academy per la redazione dei contenuti di Safety Shoes Today.

Nessun Articolo da visualizzare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui