Würth MODYF Arbeitskleidung und Sicherheitsschuhe
×

Ricerca

Filtri

Marca

Standard

Categoria di sicurezza

Proprietà aggiuntive

Res. Scivolamento

Tipo di scarpa

Plus tecnici

Materiale tomaia

Colore

Puntale

Lamina antiperforazione

Suola

Sistema di allacciatura

Sesso

Taglie

Larghezza

Peso

Usi speciali

Filtri

Marca

Standard

Categoria di sicurezza

Proprietà aggiuntive

Res. Scivolamento

Tipo di scarpa

Plus tecnici

Materiale tomaia

Colore

Puntale

Lamina antiperforazione

Suola

Sistema di allacciatura

Sesso

Taglie

Larghezza

Peso

Usi speciali

Scarpe antinfortunistiche non metalliche

Se cerchi scarpe antinfortunistiche non metalliche (chiamate anche metal free) allora ti raccomando di leggere quest’articolo.

In quest’articolo risponderò alle domande più frequenti sulle scarpe antinfortunistiche non metalliche per aiutarti a trovare il prodotto perfetto per te!

Quando si utilizzano le scarpe antinfortunistiche non metalliche?

  • Quando per lavoro devi passare costantemente sotto metal detector
  • Se l’ambiente lavorativo espone ad agenti che possono corrodere le parti metalliche
  • Se vuoi un buon isolamento elettrico
  • Se desideri un alto livello di isolamento dagli agenti atmosferici e soprattutto dal calore e dal freddo

Per queste ragioni sono state create le scarpe antinfortunistiche non metalliche

Le scarpe antinfortunistiche non metalliche possono essere di qualunque tipo S1, S1P, S2, S3, S4, S5, e quindi rispondere alla normativa 20345 l’importante è che non abbiano occhielli, zip, puntale, lamina antiperforazione fatti in metallo ma in materiali plastici o tessuti

Quali sono le parti non metalliche?

  • Gli occhielli e i passalacci possono essere di materiale plastico
  • Il puntale può essere di composite o fibra di vetro
  • La lamina antiperforazione può essere di tessuto

Le Scarpe antinfortunistiche possono anche avere altre marcature addizionali se presentano caratteristiche aggiuntive, perlopiù richieste in settori specifici. Le più frequenti sono:

  • CI = “Cold Insulation” (Isolamento dal freddo della suola)
  • ESD = “Electrostatic Discharge” (cioè “scarica elettrostatica”). Le calzature ESD non proteggono tanto la persona, quanto le apparecchiature elettroniche sensibili alle scariche elettrostatiche
  • HI = “Heat Insulation” (Isolamento dal calore della suola)
  • HRO = Resistenza della suola al calore da contatto

Quali sono i modelli più raccomandati da scegliere?

 

Queste sono le mie raccomandazioni quando cerchi di capire quale sia il miglior modello di scarpe antinfortunistiche non metalliche per le tue esigenze.

Una volta che avrai scelto il tuo paio di calzature di sicurezza sarai più protetto sul posto di lavoro e la tua esperienza lavorativa migliorerà.

Che cosa ne pensi delle scarpe antinfortunistiche non metalliche?

Hai qualche punto da aggiungere?

Lasciaci un commento!

NON HAI TROVATO LA SCARPA CHE CERCAVI?

CONTATTACI

We will be happy to hear your thoughts

Lascia un commento

NON HAI TROVATO LA SCARPA CHE CERCAVI?

CONTATTACI

Login/Register access is temporary disabled