×

Ricerca

Filtri

Marca

Standard

Categoria di sicurezza

Proprietà aggiuntive

Res. Scivolamento

Tipo di scarpa

Plus tecnici

Materiale tomaia

Colore

Puntale

Lamina antiperforazione

Suola

Sistema di allacciatura

Sesso

Taglie

Larghezza

Peso

Usi speciali

Filtri

Marca

Standard

Categoria di sicurezza

Proprietà aggiuntive

Res. Scivolamento

Tipo di scarpa

Plus tecnici

Materiale tomaia

Colore

Puntale

Lamina antiperforazione

Suola

Sistema di allacciatura

Sesso

Taglie

Larghezza

Peso

Usi speciali

Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle

Devi comprarti un nuovo paio di scarpe antinfortunistiche e ti piacerebbe sapere come avviene il processo di produzione? Conosci i differenti tipi di pellame e i metodi di incollaggio delle suole?

Anche in questo caso sapere di più sulle tecniche introdotte dai produttori ti servirà molto.

Quanti diversi tipi di pellame per calzature di sicurezza esistono? E qual è la differenza fra i diversi tipi di pellame? E, inoltre, quali sono le fasi di produzione di una scarpa antinfortunistica?

In quest’articolo ti spiegherò tecnicamente le tipologie di pellame esistenti e le tecniche di produzione

Parleremo del metodo di fabbricazione di una scarpa antinfortunistica di:
Classe I (in pelle o altri materiali escluso materiali polimerici)
Disegno A (scarpa), B (polacco), C (ranger)

 

Un materiale veramente importante: la pelle

Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes Today

Il materiale più importante nel processo della produzione di scarpe antinfortunistiche è sicuramente la pelle, che attraverso numerose fasi di realizzazione (la conciatura o concia), viene resa stabile, resistente e duratura.
A seconda del suo trattamento e dei diversi metodi di produzione, può assorbire diverse quantità di vapore acqueo (ovvero può essere più o meno traspirante). Essa può anche essere resa impermeabile tramite una speciale tecnica, detta trattamento idrofobico.

Tipologia di pellame nelle calzature di sicurezza

In relazione ai vari utilizzi, il pellame si può differenziare in:

  • Pelle pieno fiore – fa parte dello strato più esterno della pelle, la più elastica e traspirante.

 

Scarpa antinfortunistica in pelle pieno fiore ideale selezionata da SafetyShoesToday

 

  • Pelle stampata – strato centrale della pelle con un effetto stampato tipo grana, molto resistente ma meno traspirante, spesso utilizzata per prodotti S2, S3, O2 e O3.

 

Scarpa antinfortunistica in pelle stampata ideale selezionata da SafetyShoesToday

€42.99
89.99
in stock
2 new from €42.99
1 used from €31.17
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
€47.56
47.63
in stock
1 new from €47.56
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
Last updated on 07/11/2019 10:55 AM

 

  • Pelle effetto Nubuck – strato più esterno della pelle, leggermente spazzolata e con resistenza moderata a graffi e impatti.

 

Scarpa antinfortunistica in pelle nubuck ideale selezionata da SafetyShoesToday

€76.49
in stock
10 new from €68.50
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
€33.99
in stock
1 new from €33.99
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
Last updated on 07/11/2019 10:55 AM

 

  • Pelle scamosciata – fa parte dello strato centrale della pelle con massima durevolezza e minore resistenza all’acqua, spesso utilizzata per prodotti S1, S1P, O1 e O1P.

 

Scarpa antinfortunistica in pelle scamosciata ideale selezionata da SafetyShoesToday

€79.91
in stock
7 new from €67.99
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
€75.59
in stock
53 new from €69.90
2 used from €70.30
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
€82.28
86.37
in stock
1 new from €82.28
Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes TodayAmazon.it
Free shipping
Last updated on 07/11/2019 10:55 AM

 

Produzione di una calzatura di sicurezza

Taglio della pelle

Produzione di una calzatura di sicurezza: i processi e la pelle - Safety Shoes Today

Una pressa idraulica taglia della pelle con una lama. Per ogni pezzo essenziale della costruzione di una scarpa antinfortunistica è necessaria una lama differente (che si chiama fustella), esattamente come per ogni dimensione o grandezza del taglio.

Cucitura
I pezzi di pelle che vengono tagliati (fustellati), in seguito, devono essere cuciti con precisione con robuste macchine per cucire.

Incollaggio e fissaggio
Grazie all’ausilio di una macchina rivettatrice speciale per questo tipo di lavorazione, vengono fissati i vari occhielli metallici e i ganci.

Sagomatura

Un processo molto importante è quello che viene definito sagomatura, ovvero, “dare forma” alla tomaia (la parte superiore) della calzatura di sicurezza con l’utilizzo di un piede in legno o in plastica detto “forma” o sagoma. Le tomaie vengono letteralmente sagomate su questo attrezzo per ottenere le caratteristiche specifiche all’ultimo passaggio previsto ovvero quello dell’incollaggio alle suole. Ovviamente, per ogni modello di scarpa antinfortunistica c’è una “forma” che è progettata per la specifica scarpa.

Realizzazione della suola

Anche la suola deve essere ampiamente pre-trattata prima di poterla collegare insieme ad altre parti della calzatura, con una pressa pneumatica. Subito dopo il fissaggio e l’incollaggio, la calzatura di sicurezza viene posta in una camera di raffreddamento.

Rimozione della forma
La sagoma o forma, che ha dato appunto la “forma” corretta alla tomaia della scarpa antinfortunistica, durante la produzione, viene quindi estratta e messa da parte.

Differenti metodi di produzione di una calzatura di sicurezza

Si distinguono differenti metodi di produzione:

  • Le suole possono essere incollate. Con questo processo, la tomaia e la suola vengono incollate insieme. In questo caso la suola è realizzata prima, in una macchina separata. Questo processo è quello più facile e si possono incollare tutti i tipi di suola.
  • Un altro processo di produzione è l’iniezione in poliuretano delle suole alla tomaia. Con questo metodo di produzione, la parte superiore (tomaia) è posta in uno stampo (di solito realizzato in alluminio o Teflon e il disegno della suola dipenderà dal disegno dello stampo) ed avviene la creazione ed incollaggio della suola mediante un’iniezione di poliuretano liquido e la solidificazione di quest’ultima con una fase di raffreddamento. La tomaia e la suola vengono fissate in maniera molto forte e resistente.
  • Le suole possono anche essere cucite, ma questo processo viene utilizzato sempre meno, per motivi di efficienza di produzione.

Finitura
Durante il controllo finale di qualità, tutte le calzature ottengono un tocco finale con il montaggio di tutte le parti secondarie, ma non meno importanti, che vengono applicate in questa fase: lacci, chiusure, cerniere e così via, fino al confezionamento finale.

Confezionamento

A questo punto la scarpa antinfortunistica è pronta per essere imballata e può essere sottoposta ai normali controlli di sicurezza.

 

Cosa ne pensi delle varie fasi di produzione di una calzatura di sicurezza?

Hai qualche punto da aggiungere?

Lasciaci un commento qua sotto!

I migliori accessori per i tuoi piedi, selezionati da SafetyShoesToday:

€10.85
14.90
in stock
39 new from €10.00
Amazon.it
Free shipping
€8.09
8.99
in stock
47 new from €4.50
Amazon.it
€12.81
in stock
16 new from €10.65
Amazon.it
Free shipping
€19.90
in stock
1 new from €19.90
Amazon.it
Free shipping
€9.85
in stock
10 new from €4.50
Amazon.it
Last updated on 15/11/2019 2:43 PM
NON HAI TROVATO LA SCARPA CHE CERCAVI?

CONTATTACI

We will be happy to hear your thoughts

Lascia un commento

NON HAI TROVATO LA SCARPA CHE CERCAVI?

CONTATTACI

Login/Register access is temporary disabled