Scarpe da boscaiolo: le migliori scarpe antinfortunistiche da acquistare

0
346
Tempo di lettura: 5 min
scarpe antinfortunistiche per boscaioli safety shoes today

Il lavoro da boscaiolo è considerato uno dei più pericolosi al mondo. Questo a causa della molteplicità di rischi che si presentano durante la lavorazione del legname. Secondo i dati statistici, ogni anno si verificano centinaia di incidenti sul lavoro tra i lavoratori del settore, molti dei quali risultano fatali. Tra le principali cause di infortuni si annoverano il contatto con la motosega, l’impatto di rami o tronchi, l’incendio e lo scivolamento su superfici bagnate o irregolari. Per prevenire questi rischi è fondamentale dotarsi di sistemi di protezione individuale sicuri e certificati, come le scarpe da boscaiolo antinfortunistiche. Queste scarpe sono progettate per offrire una protezione completa al piede, grazie alla presenza di una punta in acciaio e di una suola antiscivolo. Inoltre, queste calzature possono resistere ai tagli, per prevenire il rischio di lesioni causate da tronchi o da altri oggetti affilati.scarpe antinfortunistiche per boscaioli safety shoes today

Quindi, se per caso sei un boscaiolo o svolgi comunque lavori da boscaiolo? In quest’articolo parlerò delle migliori scarpe antinfortunistiche per boscaioli.

Ogni lavoro ha diverse caratteristiche e rischi, e ogni lavoratore dovrebbe indossare le calzature antinfortunistiche adatte alla propria professione per essere protetto adeguatamente.

Esistono tipi specifici di scarpe antinfortunistiche per boscaioli? Se la risposta fosse affermativa, tu le stai indossando?

Andiamo a scoprire tutto su questo tipo di lavoro e sulle scarpe antinfortunistiche consigliate per questo tipo di lavoro:

  1. ambienti di lavoro
  2. rischi
  3. quali sono le scarpe antinfortunistiche consigliate?

1)  Scarpe antinfortunistiche per boscaioli: gli ambienti di lavoro

Il settore forestale risulta essere uno dei più a rischio infortuni, specialmente per i boscaioli le cui mansioni consistono nell’abbattimento delle piante, sramatura e depezzatura dei tronchi e accatastamento del legname .

La pericolosità di questa attività scaturisce dal necessario utilizzo di attrezzature pericolose, in primis la motosega, ma soprattutto dall’ambiente di lavoro in cui si opera in qualsiasi condizione climatica su terreni sconnessi, spesso con forti pendenze e resi sdrucciolevoli dal fogliame o dalla brina, irti di ostacoli naturali e a possibile contatto con microrganismi, insetti e animali.

Spesso si assumono ripetutamente posizioni protratte e incongrue, si usano trattrici, motoseghe, tagliaerba alimentati con carburanti riposti in taniche e che vanno lubrificati spesso con oli.

La criticità dell’ambiente lavorativo risente notevolmente anche del rischio biologico: insetti, zecche, vipere e possibili contatti con animali costituiscono una insidia tipica di questo lavoro a cui si aggiunge anche il rischio folgorazione da fulmine in caso di cattivo isolamento dal terreno.

La presenza di polveri di legno, acqua e oli abbinata alla pioggia e alla brina creano spesso zone di fango. L’uso delle attrezzature creano problemi di vibrazioni e le movimentazioni manuali dei carichi sono frequentissime.

2) Scarpe da boscaiolo: rischi e prevenzione

Le migliori scarpe da boscaiolo antinfortunistiche sono essenziali per proteggere i piedi da una serie di rischi potenzialmente letali. Qui di seguito, una lista dettagliata dei pericoli per i piedi dai quali le scarpe antinfortunistiche devono proteggere:

  • Scivolamenti su acqua, oli, fango, polveri da legno e fogliame: Uno dei rischi principali per i boscaioli è rappresentato dalle superfici scivolose sulle quali si lavora. In particolare, l’umidità delle foglie, la presenza di fango o di polvere di legno possono rendere il terreno instabile e rappresentare un pericolo per la stabilità del lavoratore. Le migliori scarpe antinfortunistiche resistenti allo scivolamento sono dotate di una suola antiscivolo, che aumenta l’aderenza al suolo e riduce il rischio di cadute.
  • Torsioni alla caviglia camminando sui rami: I boscaioli lavorano spesso su terreni irregolari e in pendenza, dove camminare su rami o tronchi può rappresentare un pericolo per la stabilità e la salute della caviglia. Le migliori scarpe antinfortunistiche sono dotate di una suola flessibile che consente il movimento naturale del piede, ma allo stesso tempo, hanno una struttura robusta che previene le torsioni alla caviglia, come le famose calzature di sicurezza Panther.
  • Caduta di oggetti pesanti sulle dita o sul collo del piede: Durante il lavoro di taglio del legname, esiste il rischio di caduta di oggetti pesanti come rami, tronchi o attrezzature. La caduta di questi oggetti può causare lesioni alle dita o al collo del piede. Le migliori scarpe antinfortunistiche sono dotate di una punta in acciaio che protegge le dita da eventuali impatti.
  • Taglio da motosega: Il taglio da motosega è uno dei rischi più pericolosi per i boscaioli. Le migliori scarpe antinfortunistiche sono dotate di una tomaia in materiale resistente ai tagli, che previene eventuali lesioni da contatto con la lama della motosega.

Come puoi vedere, ci sono diverse situazioni in cui si corre il rischio di farsi male. Lavorare in sicurezza è un tuo diritto e un tuo dovere, quindi devi procurarti un buon paio di scarpe antinfortunistiche per il tuo tipo di lavoro, e scegliere consapevolmente il modello che ti protegga di più ma che sia anche comodo.

Nel caso specifico devi prendere assolutamente in considerazione le scarpe resistenti al taglio da catena normate 17249

3) QUALI SONO LE SCARPE ANTINFORTUNISTICHE CONSIGLIATE?

Le migliori scarpe antinfortunistiche per boscaioli consigliate da SafetyShoesToday sono:

Last updated on 13/02/2021 7:06 AM

 

Una volta che avrai scelto, fra i tanti modelli, quello più adatto alle tue esigenze, lavorerai in maggior sicurezza.

Ti assicuro che userai le giuste calzature di sicurezza, vivrai una miglior esperienza di lavoro.

Cosa ne pensi delle scarpe antinfortunistiche per boscaioli?

Hai qualche punto da aggiungere?

Lasciaci un commento qua sotto!

Articolo precedenteScarpe antinfortunistiche per artificieri
Articolo successivoLe migliori scarpe antinfortunistiche per benzinai
Robert Frog
Sono nato a Londra nel 1975 e qui tutt’ora risiedo. Potrei definirmi, riassumendo in poche parole la mia lunga carriera lavorativa, un grande esperto del mondo del piede. Subito dopo il diploma in Scienze Motorie ho iniziato a lavorare in un’ortopedia nella quale si realizzavano plantari su misura per persone con problemi del piede. Nel 1999 sono stato assunto come Key Account Manager in una nota catena di calzature antinfortunistiche e altri dispositivi di protezione individuale. Tra i miei clienti avevo numerose industrie, che visitavo regolarmente per comprendere le esigenze dei lavoratori, sia in termini di protezione che di comfort. Durante questi anni ho consolidato le mie conoscenze sulle problematiche del piede. Non solo: ho studiato con attenzione i prodotti che proponevo: frequentando corsi, partecipando a fiere di settore e, spesso, raccogliendo l’invito delle aziende produttrici a visitare gli stabilimenti. Ho potuto, così, osservare da vicino le tecniche e i materiali con cui vengono prodotte le migliori scarpe antinfortunistiche. Dal 2015 collaboro con la PPE Academy per la redazione dei contenuti di Safety Shoes Today.

Nessun Articolo da visualizzare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui